Il 1° Congresso Internazionale Riabilitazione Neurocognitiva:Prospettiva Ecologica

 

Diretto a professionisti pazienti e studenti dell'area sanitaria.

  • Costo: 19€
  • Metodo di pagamento, carta di credito, PayPal
  • La tua iscrizione include: Certificato di partecipazione – Accesso al Replay per 48 ore.
  • Data: 12 dicembre 2020
  • Durata: Dal 14:00 – 18:00 ore -Italia
  • Pre-vendita: Dal 2 Nov al 30 Nov 
 

Tema del Congresso;

Tutti gli elementi che compongono il pianeta riabilitativo vivono in costante relazione reciproca e la natura di uno dei tanti possibili legami può essere ricercata nell’apprendimento. Il paziente apprende nuovi modi per adattarsi al mondo, il terapista apprende la complessità del comportamento umano, i familiari apprendono nuovi modi per gestire il delicato equilibrio sociale messo in crisi dalla malattia. Tale spinta all’apprendimento che coinvolge tutti i partecipanti al sistema sembra guidarli verso un nuovo equilibrio. 

Ogni tentativo di separazione, di riduzione e semplificazione del problema senza tener conto delle relazioni, i contesti e i mondi intermedi che si generano nel sistema riabilitativo, rischia di impoverire di significato il processo di recupero del paziente. Secondo una prospettiva dinamica dell’evoluzione delle condizioni del paziente anche il concetto di recupero richiede un’attenta analisi da parte del riabilitatore e da parte del paziente stesso, infatti, l’idea del ritorno allo stato precedente dell’evento patologico inatteso potrebbe rappresentare un obiettivo incoerente con le necessità di apprendimento richieste per ritrovare nuovi modi di adattarsi al mondo che non sono necessariamente una copia del passato, ma una nuova evoluzione che investe tanto la sfera motoria quanto quella esistenziale.

I relatori che compongono la squadra del 1° congresso internazionale organizzato da Neurocognitive Academy incarnano la spinta a una prospettiva ecologica in riabilitazione, infatti ci saranno il Filosofo, Il Ricercatore, il Riabilitatore e il Paziente, combinazione rivolta a evidenziare la necessità di legami reciproci all’interno del panorama riabilitativo.

RELATORI

Alfonso Maurizio Iacono:

Già Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pisa dove attualmente insegna teoria e storia dei sistemi filosofici e scrittore di numerosi saggi. È ben riconosciuto Il suo contributo allo sviluppo della teoria Neurocognitiva della riabilitazione secondo Carlo Perfetti e la relazione che esporrà durante il congresso ha come  titolo:  

“L’apprendimento in condizioni patologiche e la filosofia.”

Si tratta di un contributo eccezionale che arricchisce il panorama intellettuale del riabilitatore stimolando riflessioni fondamentali sul concetto di apprendimento e sul connubio tra scienza riabilitativa e filosofia. (Presentazione registrata)

Nora Bateson:

Esperta di scienza dell’informazione e sistemi complessi, ha brillantemente sviluppato, approfondito ed esteso i contributi offerti al mondo da parte del padre Gregory Bateson, che ha influenzato molto la direzione della ricerca in ambito neurocognitivo. Il titolo della relazione è:

 “Warm Data & Mutual learning” – Warm Data e apprendimento reciproco –

Un viaggio nel mondo della prospettiva ecologica e della scienza dell’informazione grazie a una lezione offerta da uno dei massimi esperti al mondo sull’argomento. Anche in questo contributo il tema del recupero e dell’apprendimento verrà affrontato tenendo in considerazione la visione del malato. (Presentazione registrata e tradotta in italiano)

Sergio Maria Giovanni Vinciguerra:

Già direttore del corso di laurea in fisioterapia presso il polo del San Filippo Neri di Roma, allievo di Perfetti sin dai tempi della scuola di Calambrone e riabilitatore neurocognitivo sin dagli inizi della sua carriera, docente di neuroriabilitazione sarà il moderatore dell’evento accompagnando i partecipanti lungo tutta la durata del congresso, presentando inoltre una relazione dal titolo: 

“Plasticità e Apprendimento”

Un intervento da non perdere sull’importanza del ruolo e della posizione del riabilitatore durante il processo di apprendimento del paziente. Relazione offerta da uno dei riabilitatori più esperti nel campo della riabilitazione neurocognitiva sul piano nazionale.

Samsa Gregor:

Autore del libro “Arcipelago Ictus. Viaggio straordinario per ritrovare la vita” ,  egli stesso ha vissuto sulla propria pelle il dramma dell’ictus e in un congresso il cui titolo è Prospettiva Ecologica, non poteva mancare il contributo di uno che ha assunto il ruolo di paziente. La sua relazione ha come titolo:

“L’ictus Mostro o Maestro?”

Ci aiuterà a comprendere che la natura del recupero va oltre al ripristino delle abilità motorie offrendo una visione introspettiva del concetto di apprendimento in condizioni patologiche. 

Valerio Sarmati:

Riabilitatore neurocognitivo, docente di riabilitazione neurotraumatologica e direttore della Neurocognitive Academy accompagnerà Sergio Vinciguerra nella moderazione del congresso e presenterà al pubblico una relazione dal titolo:

“Apprendere ad apprendere”

Un viaggio all’interno del complesso mondo della formazione in ambito neurocognitivo, tra relazioni “fisiche” e “virtuali”. Verrà presentata inoltre al pubblico italiano l’Accademia Neurocognitiva.

PROGRAMMA:

14:00 Introduzione ( Vinciguerra-Sarmati)

14:10 L’apprendimento in condizioni patologiche e la filosofia (Iacono)

15:30 Warm Data & Mutual learning (Bateson)

16:45 Plasticità e Apprendimento (Vinciguerra)

17:10 Ictus mostro o maestro? (Samsa)

17:30 Apprendere ad apprendere (Sarmati)

17:45: Conclusioni (Vinciguerra-Sarmati)

 

CERTIFICATO:

Ai partecipanti al convegno verrà rilasciato un certificato di partecipazione firmato dall’Università Mariana della Colombia, dall’Università di Scienze Mediche del Costa Rica e da Neurocognitive Academy
Organizzato/ Patrocinato da



Esta web utiliza cookies propias para su correcto funcionamiento. Al hacer clic en el botón Aceptar, aceptas el uso de estas tecnologías y el procesamiento de tus datos para estos propósitos.
Privacidad
Enviar mensaje
1
Necesitas alguna información especifica
Hola, gracias por visitarnos.
¿En que podemos ayudarte?